I giorni 9 e 10 dicembre 2022 gli uffici resteranno chiusi
Elettronica: Pile e Accumulatori LiPo e Li-Ion (ricaricabili) Li-Ion

Batteria ricaricabile LiFePO4 12,8V-9Ah T2 LFP1290

85,20 € cad.
69,84 € (IVA esc.)
Oltre 3pz 73,37 € 60,14 € (IVA esc.)
Spedizione gratuita su tutti gli ordini oltre € 100,00
Disponibilità immediata
cod. PAL2050
ERMETICA IP65-BMS INTEGRATO 151x66x99mm
Le batterie al litio-ferro-fosfato (LiFePO4), in breve chiamate LFP, sono un tipo di batterie ricaricabili, nello specifico batterie agli ioni di litio, che utilizzano il litio-ferro-fosfato come materiale catodico.

Questa tecnologia ha caratteristiche importanti che la differenziano dalle tradizionali batterie più comunemente diffuse:

• Le batterie LFP hanno una bassa corrente di auto-scarica.
• La vita media delle LFP, se usate al 90% della capacità nominale, supera abbondantemente i 2.000 cicli completi di vita utile.
• Anche sottoposte a grossi carichi, danno una ottima stabilità in tensione.
• Rispetto ad altre tecnologie al litio, le batterie LFP sono soggette ad un effetto di invecchiamento relativamente basso anche se mantenute ad alte temperature.

Inoltre le batterie Litio Ferro Fosfato sostituiscono perfettamente la classiche batterie al piombo, fornendo numerosi vantaggi come il sorprendente tempo di ricarica (90% in 15 minuti), il peso contenuto e l’utilizzo polivalente. Le batterie LiFePO4 trovano il principale utilizzo per i carrelli da golf, le auto ibride, le bici elettriche, le carrozzine elettriche, sistemi di accumulo basato su energia solare e molto altro!

APPLICAZIONI & VANTAGGI
• Vita utile della batteria superiore fino a 10 volte
• Maggiore autonomia della batteria
• Peso notevolmente ridotto, fino a -70%
• Scarica più efficiente
• Tempi di ricarica più rapidi

Ideali per
• UPS
• Solare
• Mobilità elettrica
• Sicurezza

BATTERY MANAGEMENT SYSTEM (BMS)
Le batterie MKC LFP sono dotate del sistema di protezione BMS (Battery Management System) il quale svolge funzioni molto importanti:

• Protezione da corto-circuito
• Protezione da sotto/sovraccarico di tensione: le celle al litio possono danneggiarsi se vengono caricate/scaricate al di fuori di un certo intervallo di tensione (10.5-14.8V); in tal caso il BMS blocca automaticamente la batteria.
• Protezione da correnti elevate: Le batterie LiFePO4 possono essere ricaricate più velocemente delle batterie al piombo, ma c’è pur sempre un limite da rispettare. Il BMS interviene anche in questo caso.
• Bilanciamento automatico delle celle: non è necessario un bilanciatore aggiuntivo
• Controllo della temperatura: di norma le batterie LiFePO4 non possono essere ricaricate sotto 0°C e sopra 55°C e non possono funzionare sotto -20°C e sopra 60°C. Il BMS controlla costantemente la temperatura.

Ti servono maggiori informazioni?
La nostra esperienza è al tuo servizio per supportarti al meglio e consigliarti il prodotto giusto.
Un nostro esperto ti aiuterà senza alcun impegno.